Drug & Peptide discovery – IRBM

Drug studies

Il contatto sarà direttamente inoltrato all’Azienda

contatta l’azienda

Sold By : Azienda Categorie: , Tag: , , ,

L’IRBM è stata fondata nel 1990 come istituto di biologia molecolare, una joint venture tra Merck & Co. e l’azienda chimica italiana Sigma-Tau. Nel 2000, Merck & Co. ha ottenuto la proprietà esclusiva del sito, che è diventato il sito italiano di scoperta di farmaci per la società.

I ricercatori dell’IRBM hanno inventato e sviluppato farmaci fondamentali come Zolinza (un inibitore HDAC per il trattamento dei linfomi), Isentress (il primo inibitore dell’integrasi dell’HIV), Grazoprevir (parte della terapia combinata Zepatier, una cura HCV), e Zejula (un inibitore PARP per il cancro ovarico). Tutti e quattro i farmaci hanno superato con successo gli studi clinici e sono entrati nel mercato.

Nel 2009, IRBM è stata ceduta da Merck & Co. e ha riaperto nel 2010 come azienda indipendente di scoperta di farmaci, mantenendo il team scientifico responsabile dello sviluppo dei quattro farmaci commercializzati. I nostri ricercatori, molti dei quali hanno lavorato insieme dai tempi di Merck & Co., hanno pubblicato oltre 800 articoli e appaiono tra gli inventori di oltre 100 brevetti. Nel 2016, IRBM ha sviluppato un test ultrasensibile di quantificazione dell’huntingtina mutante, ora ampiamente utilizzato per rilevare i livelli della proteina mutante in campioni di pazienti con la malattia di Huntington.

Visita il Sito

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Drug & Peptide discovery – IRBM”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *